(PRIMAPRESS) NAPOLI – Esce oggi nelle principali sale italiane “Vitriol”, film indipendente che ricostruisce una vera ricerca effettuata a Napoli sui misteri di un antico ordine esoterico. E’ stato prodotto dalla Smc Communication, di Salvatore Mignano, mentre la regia è di Francesco Afro De Falco. Costato 300.000 euro, il film ha ottenuto il riconoscimento del Ministero dei Beni culturali che l’ha co-finanziato.

La prima del film, che si è tenuta lunedì scorso al cinema Metropolitan di via Chiaia a Napoli, ha sucitato grande interesse. Anche sul web l’attesa di Vitriol ha scatenato l’entusiasmo dei fan. Lo dimostra il “testa a testa” con “Breaking dawn” parte seconda, sul sito ucicinemas.it dove gli utenti possono votare il loro titolo preferito. Il cast è quasi tutto composto da giovani attori come Roberta Astuti, Yuri Napoli e Leonardo Bilardi. Ad affiancarli anche professionisti come Gabriella Cerino e Stefano Jotti. La sceneggiatura è di Giovanni Mazzitelli. Le musiche, coinvolgenti e ben curate, sono del maestro Claudio Luongo.

Le opere di Vitriol: una copia “perfetta” del Cristo Velato e il “teschio con il labirinto”, realizzate dall’artista Luca Nocerino, sono state mostrate al pubblico durante la prima del 12 settembre e ora possono essere ammirate da chiunque al cinema Metropolitan di Napoli. (PRIMAPRESS)

Share this